Fronte della medaglia Fields Retro della Medaglia Fields



Yüklə 43,81 Kb.
tarix01.08.2018
ölçüsü43,81 Kb.
#59891

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/0c/fieldsmedalfront.jpg/200px-fieldsmedalfront.jpg http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/49/fieldsmedalback.jpg

Fronte della medaglia Fields Retro della Medaglia Fields

Vai a: Navigazione, cerca

La medaglia Fields è la massima onorificenza per un matematico che abbia meno di quarant'anni. Viene assegnata al massimo a quattro matematici durante il quadriennale congresso internazionale dei matematici, ICM dall'unione internazionale dei matematici (IMU). Viene assegnata dal 1936, e dal 1948 viene regolarmente assegnata ogni 4 anni. La medaglia è nata per iniziativa del matematico canadese John Charles Fields. L'obiettivo della medaglia è dare notorietà e supporto ai giovani matematici che danno contributi importanti alla matematica.



Sul fronte della medaglia è inciso il volto di Archimede e la sua frase: Transire suum pectus mundoque potiri (Trascendere le limitazioni umane e padroneggiare l'universo).

Anno

Luogo

Vincitori

2006

Madrid , Spagna

Andrei Okounkov, Wendelin Werner, Terence Tao, rifiutata da Grigori Perelman

2002

Pechino, Cina

Laurent Lafforgue, Vladimir Voevodsky

1998

Berlino, Germania

Richard Ewen Borcherds, William Timothy Gowers, Maxim Kontsevich, Curtis T. McMullen

1994

Zurigo, Svizzera

Efim Isakovich Zelmanov, Pierre-Louis Lions, Jean Bourgain, Jean-Christophe Yoccoz

1990

Kyōto, Giappone

Vladimir Drinfeld, Vaughan Frederick Randal Jones, Shigefumi Mori, Edward Witten

1986

Berkeley, California, USA

Simon Donaldson, Gerd Faltings, Michael Freedman

1982

Varsavia, Polonia

Alain Connes, William Thurston, Shing-Tung Yau

1978

Vancouver, British Columbia, Canada

Pierre Deligne, Charles Fefferman, Grigory Margulis, Daniel Quillen

1974

Helsinki, Finlandia

Enrico Bombieri, David Mumford

1970

Nizza, Francia

Alan Baker, Heisuke Hironaka, Sergei Petrovich Novikov, John Griggs Thompson

1966

Mosca, Russia

Michael Atiyah, Paul Joseph Cohen, Alexander Grothendieck, Stephen Smale

1962

Stoccolma, Svezia

Lars Hörmander, John Milnor

1958

Edimburgo, Scozia, Regno Unito

Klaus Roth, René Thom

1954

Amsterdam, Paesi Bassi

Kunihiko Kodaira, Jean-Pierre Serre

1950

Cambridge, USA

Laurent Schwartz, Atle Selberg

1936

Oslo, Norvegia

Lars Ahlfors, Jesse Douglas

La medaglia Fields è definita spesso come il "premio Nobel della matematica". Il confronto non è corretto, perché, per esempio, il limite di età è applicato rigorosamente. Le medaglie Fields vengono assegnate per un insieme di lavori omogenei, piuttosto che per un risultato particolare, benché sia opinione diffusa che alcuni teoremi possono e dovrebbero essere riconosciuti meritevoli della medaglia (infatti nel passato alcune assegnazioni hanno suscitato vivaci discussioni). Prima dell'istituzione del Premio Wolf non c'era un vero premio di alto profilo che riconoscesse i risultati di alto livello ottenuti da matematici non più giovanissimi, oppure lavori che riguardavano teoremi o soluzioni particolari.

Il prossimo congresso per l'assegnazione della Medaglia Fields, si terrà nel 2010 nella città indiana di Hyderabad.



Curiosità [modifica]

broom icon.svg

Questa sezione contiene «curiosità» da riorganizzare.

Contribuisci a migliorarla integrando se possibile le informazioni nel corpo della voce e rimuovendo quelle inappropriate.

  • Nel 1994 venne assegnato a Andrew Wiles un premio speciale per aver dimostrato l'ultimo teorema di Fermat. Non gli venne assegnata la medaglia vera e propria perché al momento della dimostrazione aveva già compiuto 40 anni. Vale la pena di notare che Wiles dette una prima dimostrazione a 39 anni (e quindi passibile di premiazione), rivelatasi poi errata.

  • Nel film Will Hunting - Genio ribelle (1997) si narra che uno dei protagonisti, il professore Lambeau (Stellan Skarsgård), abbia ricevuto una medaglia per i suoi lavori sul calcolo combinatorio.

  • Nel 2006 per la prima volta nella storia della medaglia, uno dei vincitori, Grigori Perelman, ha rifiutato l'onorificenza.

Yüklə 43,81 Kb.

Dostları ilə paylaş:




Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©genderi.org 2023
rəhbərliyinə müraciət

    Ana səhifə